Condividi su Google+:

Minestre e stufati

Quando le giornate si accorciano e le temperature calano, ritorna la stagione ideale per minestre e stufati!

Un tempo minestre e stufati erano considerati cibi economici e sazianti; poi furono utilizzati come antipasti in occasione di pasti lunghi. Oggi sono molto più che un semplice antipasto. Si tratta di cibi nutrienti, pasti caldi e sazianti che, grazie alle diverse varietà disponibili, non passano mai di moda. Inoltre, invece di utilizzare il sale tradizionale su queste pietanze, potrete ora optare per la nostra salsa di soia a fermentazione naturale Kikkoman. Questa, non solo esalta il sapore degli ingredienti utilizzati ma, grazie alla minor quantità di sale utilizzato, risulta ancora più salutare.

1. Minestre

È possibile distinguere due categorie: le minestre chiare (consommés) e quelle legate (potage liés). Appartengono alle minestre chiare i brodi, come quello di pollo o di verdure. Queste sono leggere e poco sazianti rispetto a quelle legate o agli stufati. Per questo, oggi vengono ancora utilizzate spesso come antipasto o infrapasto. Le minestre legate sono per lo più puree oppure presentano una base di verdure e carne, che costituiscono però solo una minima parte. Come leganti vengono impiegati riso, orzo, patate o roux.

2. Stufati

A differenza delle minestre, gli stufati non sono puree, non sono chiari e non presentano leganti all’interno. Al contrario! Qui è la  quantità che fa la differenza! Sono la variante pienamente saziante e nutriente delle minestre e, pertanto, sono considerati dei pasti completi. In uno stufato vengono cotti per lo più legumi tradizionali, come lenticchie, piselli o fagioli, con tante verdure e un contorno di carne. Grazie alle varietà disponibili, sono considerati tra i cibi più antichi esistenti e venivano cotti e mangiati già dagli antichi Romani. Per gli stufati non c’è limite alla fantasia e al gusto. Tutto ciò che piace e che si mangia non piacere può essere impiegato in uno stufato. Tra le ricette classiche esistono gli stufati di lenticchie, piselli, verdure e il Pichelsteiner, uno stufato di carne di maiale, manzo e castrato di montone, insieme a delle verdure. Inserito per la prima volta in un libro di ricette nel 1894, veniva mangiato tradizionalmente nella regione della Foresta Bavarese.

Minestre e stufati gustosi con Kikkoman

Minestre e stufati sono facilissimi da preparare. Decidete voi quali ingredienti utilizzare e come combinarli. Per minestre e stufati vale la regola del “tutto fa brodo”! Divertitevi a sperimentare! Vi sveliamo comunque alcuni classici di Kikkoman, deliziosi piatti caldi, ideali nella stagione autunnale e invernale. Non solo per buongustai! Kikkoman vi augura buon appetito!