Condividi su Google+:

Come dosare correttamente la salsa di soia Kikkoman!

Le ricette riportano sempre la quantità di salsa di soia da impiegare per il condimento. Ma perché non dare libero spazio alla propria creatività in cucina? Come dosare correttamente la salsa di soia, indipendentemente dal fatto che la sua presenza sia riportata nella lista degli ingredienti o meno?

Vi mostriamo come impiegare con abilità in cucina la nostra salsa di soia. Per cucinare, marinare, glassare o condire.

La salsa di soia arricchisce tutte le pietanze a base di carne, pesce, salse o verdure e non solo quelle asiatiche! Perché funziona con tutto? È semplice, la salsa di soia è uno degli alimenti ricchi di umami. Inoltre, la salsa di soia è un sostituto ideale del sale.

Salsa di soia per dressing per insalata

Non è stata brevettata una ricetta che definisca la quantità di salsa di soia come dressing per insalate fresche. Vale la regola d’oro: un cucchiaio di salsa di soia per ogni cucchiaio d’olio.  Ad aceto e sale si può rinunciare. Vanno sempre bene anche altre spezie, succo di limone o erbe fresche. Basta sperimentare un po’. Osate condire!

Salsa di soia per cuocere

Se durante la cottura viene impiegata la salsa di soia, la quantità dipende dal gusto che si desidera ottenere. I cuochi professionisti ed esperti aggiungono alla fine del processo di cottura qualche spruzzo di salsa di soia per aggiustare il sapore.

Salsa di soia per glassare

Per donare al tuo arrosto un aspetto gustoso, croccante e ancora più saporito, spennellate la carne poco prima della fine del tempo di arrosto con una miscela di salsa di soia e un po’ di miele, quindi far assorbire per qualche minuto. In alternativa, impiegare la nostra salsa per riso. Questa è conosciuta e apprezzata per il suo sapore dolciastro-speziato.

Salsa di soia per marinate

Marinare carne, pesce o verdure: la salsa di soia è una base di gusto straordinaria per i più diversi tipi di marinata. 

La regola d’oro per creazioni proprie è quella di calcolare circa 3-4 cucchiai di salsa di soia a porzione di alimento da marinare (circa 120-150 g); più altri ingredienti e spezie. Importante: il rapporto tra la salsa di soia e gli altri ingredienti liquidi deve essere grosso modo pari a 2:1.

La cosa diventa ancora più semplice se si impiega una delle pregiate marinate pronte del nostro assortimento Teriyaki, classica o BBQ. Per gli alimenti marinati grigliati o arrosto vale sostanzialmente quanto segue: togliere aromi o spezie e asciugare picchettando. Così non brucia nulla.

Salsa di soia per condire

A voi la scelta! Questo vale in particolare per il condimento di piatti pronti. Uno o due gocce di soia consentono di degustare al meglio le vostre specialità. Il nostro erogatore  consente la pratica applicazione della salsa.