Condividi su Google+:

Molto più che semplici semi!

I semi di soia sono richiesti come non mai! La popolarità dei prodotti a base di soia in tutto il mondo non è attribuibile solo ai trend dell’alimentazione vegana o vegetariana. Anche l'aspetto salutistico assume un ruolo importante. Infatti, i semi di soia contengono molte proteine e contribuiscono a mantenere un’alimentazione varia ed equilibrata.

Tante sostanze nutritive da dei piccoli semi di soia

Sempre più prodotti a base di soia siano reperibili nei nostri supermercati, infatti i semi di soia sono davvero unici! Non sono solo ricchi di minerali, potassio, magnesio, ferro e zinco, ma contengono anche tante proteine. 100 g coprono all’incirca la metà del fabbisogno giornaliero! Ma il corpo beneficia anche delle vitamine B e E. Inoltre, i semi di soia sono a basso contenuto calorico e sono senza glutine e senza lattosio.

Varietà colorata di alimenti

Edamame

Gli edamame sono prodotti da semi di soia non completamente maturi. I semi possono essere cotti o preparati al vapore e, in base al gusto, conditi con un pizzico di sale. Così preparati, gli edamame sono un delizioso spuntino infrapasti e sono perfetti anche come topping per insalate e poke bowl. Ridotti in purea o in combinazione con altri ingredienti, come l’avocado, gli edamame possono essere trasformati anche in una gustosa edamole o in altre salse dip. Essendo a basso contenuto calorico ma comunque ricchi di proteine, calcio e ferro, gli edamame sono anche definiti un superfood.

Tofu

Il tofu è prodotto dal latte di soia che, così come per il formaggio prodotto dal latte di mucca, viene cagliato e quindi pressato. In base alla consistenza, è possibile differenziare vari tipi di tofu. Il tofu viene impiegato spesso nell’alimentazione vegetariana e vegana come sostituto della carne.

Miso

Questa pasta densa è composta da semi di soia fermentati e da un fungo chiamato Koji. Essendo molto salata e speziata, contiene molti componenti UMAMI. Il miso è più comunemente usato per preparare zuppe o salse.

Natto

Il natto è un alimento della tradizione giapponese, prodotto dai semi di soia cotti e fermentati. La fermentazione porta alla formazione di fili tra i semi, che sviluppano prima un odore dolce e poi tostato. Il natto viene utilizzato sia come contorno che come ingrediente e svolge persino un’azione antibatterica.

Salsa di soia

La salsa di soia è prodotta da acqua, semi di soia e cereali e viene utilizzata come condimento per numerosi alimenti. Il processo di produzione è spesso completamente differente. Esiste, ad esempio, una salsa di soia in versione giapponese e una cinese e quest’ultima si suddivide a sua volta in una tipologia chiara e una scura. La nostra salsa di soia Kikkoman è riconoscibile dalle sue caratteristiche inconfondibili: una singolare colorazione scura, un gusto UMAMI ricco e una complessa varietà di aromi.

Farina di soia

Quando dai semi di soia si ricava l’olio, la farina di soia è un importante prodotto secondario. Essendo ricca di proteine, viene spesso impiegata per la cottura in forno di pane, torte o panini. Tuttavia, in questi casi, la farina di soia resta solo un prodotto aggiuntivo. La miscela ottimale prevede il 20-30% di farina di soia e il resto di farina tradizionale. Altrimenti il prodotto da forno non lievita correttamente.

Latte di soia

Sebbene da noi si tratti solo di un nuovo trend, in Cina si beve latte di soia da oltre 2.000 anni. Questo viene ottenuto dai semi di soia interi, messi in ammollo, ridotti in purea e poi cotti. Al giorno d’oggi, il latte di soia costituisce una valida alternativa a quello vaccino: fornisce quasi lo stesso apporto vitaminico ma non contiene lattosio né colesterolo. Risulta pertanto molto apprezzato da chi conduce un regime alimentare vegano o da chi è costretto a rinunciare al lattosio e alle proteine del latte.

Yogurt di soia

Lo yogurt di soia si ottiene dal latte di soia e viene prodotto mediante fermentazione, come lo yogurt prodotto dal latte vaccino. Allo stesso modo, il latte di soia è ricco di proteine e di probiotici. Lo yogurt di soia è tuttavia privo di glutine e lattosio e si inserisce perfettamente in un’alimentazione vegana.

Bocconcini di soia

Un altro sostituto della carne prodotto dai semi di soia sono i bocconcini di soia. Questi piccoli fiocchi sono composti da proteina di soia essiccata e si gonfiano di nuovo in acqua, nel brodo o nelle marinate speziate. Vengono poi trasformati come la carne macinata. Per questo si ritrovano in particolare nelle salse vegetariane alla  bolognese o nel chili.

La soia è ideale, non solo come sostituto della carne o come alternativa ai prodotti a base di latte, tra cui panna, yogurt o formaggio. I prodotti a base di soia sono un ingrediente versatile per pietanze di vario tipo. Infatti, e`possible sostituire le salse più cremose e pesanti con le salse di soia Kikkoman. Kikkoman ha raccolto delle nuove ricette. Provate anche voi!