Condividi su Google+:

Tartara di cavolo con topping di senape e salsa di soia e salmone all’arancio in salamoia

Ingredienti per 2 persone

per porzione: 3737 kJ / 892 kcal

  • 2 arance non trattate
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 50 g di sale
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di pepe  in grani
  • 7 cucchiai di salsa di soia a fermentazione naturale Kikkoman
  • ¼  di pezzo di salmone senza pelle
  • 100 g di farina di farro
  • un pizzico di lievito in polvere
  • 25 g di quark
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 50 ml d’acqua
  • ¼ di cavolo
  • 1 scalogno
  • ½ ciotola di pomodorini
  • 100 ml di panna
  • 1 cucchiaio di formaggio fresco
  • 1 cucchiaio di senape di Dijon
  • 1 tuorlo d’uovo

 

 

 

Preparazione

Tempo di preparazione: 35 mins

Lavare le arance. Grattugiare un’arancia con una grattugia delicata, ottenere strisce sottilissime della buccia d’arancia con l’aiuto di un affetta buccia. Spremere le arance. Lavare e tritare finemente il prezzemolo. Mescolare sale, zucchero, pepe macinato grosso, prezzemolo, trito d’arancia e 2 cucchiai di salsa di soia a fermentazione naturale e versare in una teglia piatta. Girare il salmone nella massa e durante la notte far riposare coperto in frigo.

Setacciare la farina e mescolare con lievito in polvere. Mescolare quark, olio d’oliva e 1 cucchiaio di salsa di soia a fermentazione naturale con un mixer manuale. Aggiungere l’acqua gradualmente e amalgamare fino ad ottenere un composto rigido ed elastico. Avvolgere nella pellicola trasparente. Nel frattempo, tagliare il cavolo in 4 parti, rimuovere le foglie esterne e il gambo. Tagliare il cavolo in strisce sottili, lavare e centrifugare a secco. Montare lo scalogno e tritarlo finemente, lavare e dimezzare i pomodorini.

Mescolare per bene panna, formaggio fresco, senape di Dijon, 4 cucchiai di salsa di soia a fermentazione naturale e il tuorlo d’uovo. Srotolare la pasta (adatta a due teglie per torte e sformati di 11 cm di altezza) su una superficie di lavoro leggermente infarinata. Imburrare la teglia, distendere la pasta e formare un bordo di circa 2 cm. Pungere più volte con una forchetta affinché la pasta non si gonfi durante la cottura. Inserire le verdure nella teglia e mescolare. Distribuire la panna al di sopra e cuocere in forno preriscaldato ventilato a 200 °C per 30 minuti.  La massa di panna deve inacidirsi completamente. Aggiungere il salmone marinato, tamponare, tagliare a fette sottili e servire con la tartara.