Condividi su Google+:

Non tutti tollerano frumento, cereali, ecc.

I cereali sono un alimento base in Italia. Sono ricchi di fibre, carboidrati, calcio, vitamine e non è pensabile farne a meno nella cucina moderna. Eppure non tutti tollerano il frumento, i cereali, ecc. Spesso anche solo un morso di pane può causare dolori addominali. Ne conseguono vomito, diarrea e flatulenza. Già ora la consapevolezza di questo tema sociale è notevolmente aumentata. Anche il commercio alimentare ha risposto con una vasta offerta di prodotti senza glutine. Mentre prima questi alimenti erano disponibili solo in negozi di prodotti naturali o acquistabili online, ora una più ampia gamma di prodotti è disponibile nelle drogherie e nei supermercati. Per consentire il consumo della Tamari di Kikkoman anche ai musulmani, viene impiegato l'aceto al posto dell'alcol. Inoltre la salsa è certificata halal.

Il piacere della salsa di soia nonostante l'intolleranza al glutine

La Salsa di soia Tamari a fermentazione naturale senza glutine presenta il sapore caratteristico e corposo della salsa di soia originale Kikkoman e viene prodotta con i quattro ingredienti naturali: acqua, semi di soia, sale e aceto di acquavite. Per i celiaci diventa sempre più facile reperire alimenti senza glutine. Tuttavia, preparare pietanze adatte a questa intolleranza rappresenta spesso una sfida per ristoranti e mense. Di alimenti senza glutine ce ne sono diversi disponibili in commercio. Ma i condimenti? Per tutte le cucine che impiegano la salsa di soia, Kikkoman ha creato la Salsa di soia Tamari a fermentazione naturale senza glutine, disponibile fin da subito nelle pratiche confezioni PET da 1 L.