Gulasch di cinghiale

Tempo totale 180 Min
180 Min Tempo di preparazione

Ingredienti

4 Porzioni
600 g
di carne di cinghiale
2 cucchiai
di olio da cucina
3 
cipolle
50 g
di speck a dadini
2 cucchiai
di concentrato di pomodoro
4 
pomodori
100 ml
di vino rosso
2 
bacche di ginepro
2 
chiodi di garofano
Pepe macinato fresco
Valori nutrizionali (per porzione): 1360 kJ  /  325 kcal
13 g Grassi
33,8 g Proteine
12 g Carboidrati

Preparazione

Passaggio 1

Soffriggere la carne di cinghiale fatta precedentemente a cubetti in olio caldo. Mondare le cipolle, tagliarle a dadini e soffriggerle con lo speck insieme alla carne. Aggiungere il concentrato di pomodoro e farlo tostare brevemente.

Passaggio 2

Lavare e tagliare a metà i pomodori, rimuovere picciolo e semi e tagliarli a dadini, aggiungere al gulasch e soffriggere.

Passaggio 3

Aggiungere 400 ml d’acqua, sei cucchiai di salsa di soia, vino rosso, bacche di ginepro e chiodi di garofano e cuocere coperto per circa 150 minuti.

Passaggio 4

Rimuovere bacche di ginepro e chiodi di garofano. Far addensare il gulasch a piacere con un legante per salsa, condire con la salsa di soia restante e il pepe e servire insieme a degli spätzle e a mele cotte.

ID della ricetta: 14

Ricetta in PDF

scarica il PDF

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere cosa ne pensi

Clicca il numero di stelle che vuoi darci: più sono meglio è!

Soffriggere la carne di cinghiale fatta precedentemente a cubetti in olio caldo. Mondare le cipolle, tagliarle a dadini e soffriggerle con lo speck insieme alla carne. Aggiungere il concentrato di pomodoro e farlo tostare brevemente.

Lavare e tagliare a metà i pomodori, rimuovere picciolo e semi e tagliarli a dadini, aggiungere al gulasch e soffriggere.

Aggiungere 400 ml d’acqua, sei cucchiai di salsa di soia, vino rosso, bacche di ginepro e chiodi di garofano e cuocere coperto per circa 150 minuti.

Rimuovere bacche di ginepro e chiodi di garofano. Far addensare il gulasch a piacere con un legante per salsa, condire con la salsa di soia restante e il pepe e servire insieme a degli spätzle e a mele cotte.

Facci sapere cosa ne pensi

Grazie per il tuo feedback

Clicca il numero di stelle che vuoi darci: più sono meglio è!

01
02
03
04

Non perderti il gusto!

Iscriviti per ricevere costanti ispirazioni e deliziosi suggerimenti!
Non tutti i campi richiesti sono stati compilati

Vorrei ricevere via e-mail aggiornamenti sulle offerte e informazioni sui prodotti. È gratuito! Cancella l'iscrizione in qualsiasi momento.